Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ritorno’

amore a sorpresa

stamattina scrivevo ad un caro amico, tra una chiacchiera e un’altra:

io sono in uno stato che definirei… bisogno abissale di amore.
non che non ne riceva, ma in questo periodo non è mai abbastanza. vorrei riuscire a passare tutto il mio tempo con persone con cui sto bene, a farmi coccolare in tutte le forme possibili.

è vero. è così che mi sento. e non è esattamente una bella sensazione.

ma il rendersi conto di avere un amico che non solo è disposto a leggere queste che molti considererebbero delle gran lagne, ma che dimostra di capire esattamente quello che hai detto, ha un sapore dolcissimo.

c’è una magia che spesso accade e che altrettanto spesso mi coglie di sorpresa. ciò che si chiede arriva.

nel pomeriggio Linda mi ha scritto dei suoi guai, con una sincerità quasi disarmante, e io mi sono sentita profondamente onorata della sua fiducia. è stato speciale per me leggere le sue parole.

e a fine giornata la ciliegina sulla torta. ho ricevuto un’email da un amico che credevo perso per la strada, perso per sempre. lui se n’era andato senza salutare, e solo lui poteva scegliere di tornare. è tornato proprio oggi. e fosse tornato anche solo per dire quel “ciao e grazie di tutto” che si è dimenticato 8 anni fa, sarebbe già abbastanza. bentornato, Ste.

curioso, nonostante io sia ancora in ufficio e non abbia cenato, mi sento meravigliosamente sazia.

 

Annunci

Read Full Post »

pensavo: dopo essere stati obbligati a star zitti per tanto tempo, quando si ha di nuovo la possibilità di dire si ha anche il desiderio forte di  scegliere le prime parole con attenzione.

non si festeggia il varo di una nave rimessa a nuovo con una bottiglia di birra sgasata, ecco.

poi succede che qualcuno ti passa un microfono e ti dice “canta!” e tu ti bevi la prima birra sgasata che trovi sul tavolo e la trovi anche buona.

si dice “la fame è il miglior cuoco”, e com’è vero! ieri sera improvvisando su bemsha swing mi è sembrato di cantare la musica più bella del mondo. e ho riconosciuto la mia voce, era proprio la mia.

oggi sono felice. approfittatene! (o:

Read Full Post »